varare

va||re
v.tr.
av. 1406; lat. mediev. varāre, prob. der. di vara “cavalletto, pertica di sostegno”.


1. CO mettere in acqua una nave a costruzione ultimata, facendola scorrere su un piano inclinato o allagando il cantiere in cui è stata costruita | spingere in acqua una qualsiasi imbarcazione appena costruita: varare un motoscafo
2. TS ing.civ. nell’odierna tecnica delle costruzioni, effettuare il varamento di elementi strutturali prefabbricati
3a. CO fig., avviare, cominciare a realizzare: varare un progetto, un’iniziativa; varare una squadra, nel linguaggio sportivo, scegliere i componenti di una squadra e deciderne i ruoli
3b. CO approvare, promulgare: varare una legge, un provvedimento
3c. CO presentare al pubblico: varare un libro, uno spettacolo
3d. CO scherz., promuovere, eleggere: varare un candidato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità