vario

|rio
agg., agg.indef., pron.indef., s.m.
av. 1321; dal lat. varĭu(m).


FO
1. agg., costituito da elementi tra loro differenziati, discordanti ma senza sgradevole contrasto: un paesaggio vario e piacevole, una conversazione, una serata varia e interessante, la vita è bella perché è varia
2. agg., mutevole, incostante: il tempo è molto vario
3a. agg., differente, diverso: fiori di vari colori, avere vari interessi
3b. agg.indef., premesso a un sostantivo collettivo o plurale, numeroso, parecchio: siamo stati varie volte a Firenze, ho sostenuto vari colloqui di lavoro, lo conosco da vari anni | pron.indef., al pl., diverse persone: vari mi hanno detto la stessa cosa
4. s.m. BU solo sing., insieme di ciò che presenta diversità, varietà

Polirematiche

d’arte varia
loc.agg.inv.
TS teatr.
del varietà, proprio del varietà: numero, spettacolo d’arte varia
moto uniformemente vario
loc.s.m.
TS fis.
m. vario di un punto nel quale l’accelerazione tangenziale rimane costante nel tempo
moto vario
loc.s.m.
TS fis.
m. di un punto su una traiettoria mediante accelerazione anch’essa variabile.
olio di semi vari
loc.s.m.
CO
o. vegetale alimentare costituito da una miscela di oli ricavati dai semi di piante diverse
varie ed eventuali
loc.s.f.pl.
CO
formula con cui a chiusura di ordini del giorno si indicano questioni da discutere di secondaria importanza e non previste dal programma.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità