veemenza

ve|e|mèn|za
s.f.
av. 1535; dal lat. vehemĕntĭa(m), der. di vehemens, -entis “veemente”.


CO
1. l’essere veemente; il manifestarsi, il muoversi con impeto, con forza violenta: la veemenza del vento, della corrente
2a. fig., impulsività, irruenza di carattere: la veemenza di una persona
2b. fig., aggressività, fervore: discutere, inveire con veemenza
2c. fig., focosità: la veemenza di una passione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.