vegetale

ve|ge||le
agg., s.m.
av. 1625; der. del lat. vegetus "vivo, 1animato" con 1-ale, cfr. lat. tardo vegetabilis.


 AU 
1. agg., di organismo vivente, che non appartiene al regno animale; relativo a tale tipo di organismo: regno vegetale; vita, specie vegetale
2. agg., che si estrae da tali organismi: sostanze, materie, colori vegetali | costituito da sostanze da essi ricavate: alimenti, cibi vegetali; brodo vegetale; seguire una dieta vegetale; medicine vegetali
3. agg. CO fig., di vita, condotta da chi è stato privato, per incidente, malattia e sim., delle capacità psichiche essenziali, di autonomia di movimento, ecc., vegetativo: dopo l’incidente fa una vita vegetale
4. s.m. AD TS bot. organismo vivente diverso dagli animali, da cui si differenzia per il grande sviluppo superficiale e, per lo più, per la mancanza di mobilità e di reazione agli stimoli esterni e la capacità di produrre sostanze nutritive a partire da materiali inorganici: classificazione dei vegetali, nutrirsi di vegetali, il cactus è un vegetale
5. s.m. AD fig., chi è privo, per malattia, senescenza, incidente e sim., di autonomia di movimenti e di capacità psichiche essenziali: essere ridotto a un vegetale
6. s.m. BU crine vegetale


Polirematiche

burro vegetale
loc.s.m.
TS alim.
grasso commestibile, come la margarina, ottenuto dalla lavorazione di oli vegetali
catrame vegetale
loc.s.m.
TS chim.
prodotto ricavato dalla distillazione secca di vari legni il cui uso varia a seconda del legno utilizzato.
cera vegetale
loc.s.f.
TS chim.
sostanza insolubile secreta da molte specie di piante, simile alla cera animale per la presenza di acidi grassi e alcoli superiori, ampiamente utilizzata per scopi industriali
crine vegetale
loc.s.m.
CO
materiale fibroso formato da grossi filamenti di foglie di palma e altre piante, utilizzato come imbottitura o imballaggio.
fibra vegetale
loc.s.f.
TS tess.
f. tessile costituita da cellulosa, proveniente da fusti, foglie, radici o frutti di piante come la canapa, il lino, il cotone, ecc.
fisiologia vegetale
loc.s.f.
TS bot.
branca della fisiologia che studia le manifestazioni vitali del mondo vegetale.
genetica vegetale
loc.s.f.
TS agr.
applicazione delle leggi della genetica agli organismi vegetali e ai funghi, per migliorarne la coltivazione.
grasso vegetale
loc.s.m.
CO
g. ricavato da vegetali, spec. da foglie, cortecce, semi, radici e frutti, separato per pressione o estrazione con solventi.
lana vegetale
loc.s.f.
TS tess.
materiale ricavato dalle fibre che si trovano nei frutti a capsula o intorno ai semi di alcune piante, usata spec. come materiale da imbottiture
letto vegetale
loc.s.m.
TS biol.
strato di foglie e altri resti vegetali e animali in decomposizione che ricopre il terreno nei boschi
olio vegetale
loc.s.m.
TS alim.
ciascuno degli oli ricavati dalla spremitura e dal trattamento di semi, frutti o germogli di vari tipi di piante, largamente impiegati a scopi alimentari, farmaceutici o industriali
patologia vegetale
loc.s.f.
TS bot.
p. che studia i mezzi per prevenire e curare le malattie delle piante, spec. combattendo i parassiti che le provocano
pece di catrame vegetale
loc.s.f.
TS chim.
=> pece nera
sego vegetale
loc.s.m.
TS bot.
sostanza verdastra estratta dal mesocarpo di una pianta del genere (Stillingia sebifera) avente consistenza simile al sego animale.
seta vegetale
loc.s.f.
TS tess.
fibra tessile ricavata dalla peluria che avvolge i semi di talune piante.
società vegetale
loc.s.f.
TS bot.
cenosi relativa alle specie vegetali.
tappeto vegetale
loc.s.m.
TS bot.
l’insieme degli individui vegetali che rivestono una determinata area
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità