vegetativo

ve|ge|ta||vo
agg.
1304-08; dal lat. mediev. vegetatīvu(m), v. anche vegetare.


1. TS biol. proprio, caratteristico dei vegetali
2. TS bot. relativo alle funzioni e agli organi che non sono coinvolti nella riproduzione; riproduzione vegetativa, asessuata, tipica di organismi privi di gameti
3. TS fisiol. relativo alle funzioni basilari di crescita, sviluppo, mantenimento e riproduzione degli organismi animali, distinte da quelle inerenti alla vita di relazione; vita vegetativa, l’insieme di tali funzioni
4. CO fig., di vita, condotta da chi, per malattia, incidente, senescenza, ecc., è ormai privo di autonomia di movimento e delle facoltà psichiche essenziali: essere ridotto a una vita vegetativa | estens., di esistenza, inerte, priva di stimoli e di interessi

Polirematiche

anima vegetativa
loc.s.f.
TS filos.
nel pensiero aristotelico, base della generazione e della crescita, spec. delle piante
moltiplicazione vegetativa
loc.s.f.
TS bot.
metodo di propagazione delle piante che si compie senza l’intervento del seme ma per distacco di un organo o di una parte del vegetale
periodo vegetativo
loc.s.m.
TS bot.
nelle piante tropofite, il periodo in cui sono esplicate le diverse funzioni, alternato a uno di riposo.
polo vegetativo
loc.s.m.
TS biol.
regione dell'uovo che contiene la maggior parte del deutoplasma
sistema nervoso vegetativo
loc.s.m.
TS anat.
porzione del sistema nervoso che regola le funzioni della vita vegetativa e i fenomeni a essa collegati
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità