vegetazione

ve|ge|ta|zió|ne
s.f.
av. 1320; dal lat. vegetatiōne(m) propr. “animazione, movimento”, v. anche vegetare.

AU
1. il vegetare; processo di nascita e sviluppo di una pianta: clima che favorisce la vegetazione
2. TS l’insieme delle piante che crescono in un luogo, in una regione: vegetazione abbondante, una zona ricca di vegetazione | bot. il complesso dei vegetali che vivono in un determinato ambiente, considerati nelle loro interazioni con i fattori ambientali e nel loro modo di aggregarsi: vegetazione mediterranea, equatoriale
3. TS med. formazione patologica iperplastica a carico di superfici cutanee o mucose

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità