veilleuse

/ve'jœz/ 
veil|leu|se
s.f.inv.
1850 nell'accez. 3; fr. veilleuse /vɛ'jøz/ pl. veilleuses, 1798, der. di veiller "vegliare"  


ES fr.
1. lampada da comodino a luce tenue
2. tazza di ceramica sorretta da un vaso bucherellato in cui arde una fiammella, usata in passato per tenere in caldo tisane, infusi e sim.
3. TS arred. divano imbottito, con braccioli ad altezza diversa, tipico dello stile impero
4. TS arred. tipo di pendola dotata di suoneria

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità