veleno

ve||no
s.m.
1348-53; lat. venēnu(m) propr. “filtro amoroso”, prob. connesso con Venus “Venere>”.


AU
1. sostanza di origine vegetale o animale o prodotta chimicamente, capace di nuocere per via chimica alle funzioni di organismi viventi e di provocarne, in alcuni casi, la morte: un veleno mortale; somministrare del veleno, uccidere con il veleno; la vipera inietta il veleno con il morso; veleno per i topi | essere amaro come il veleno, sembrare veleno, essere amarissimo
2. estens., sostanza che ha effetti nocivi sull’organismo: l’alcol è veleno per il fegato, la nicotina è un veleno per i polmoni | andare in veleno, di cibo ingerito, risultare sgradito, amaro, in seguito a qualche contrarietà
3a. CO estens., cibo o bevanda dal sapore pessimo: questo brodo è un veleno!
3b. BU fetore, odore pestilenziale
4. TS chim. sostanza che, in una reazione catalitica, deprime in modo temporaneo o permanente l’attività del catalizzatore, fino anche a sopprimerla del tutto
5. TS nucl. ciascuna delle sostanze non fissili in grado di assorbire una grande quantità di neutroni termici e di provocare, così, un rallentamento della reazione a catena all’interno di un reattore nucleare
6. CO fig., sentimento negativo, che tormenta chi lo prova o danneggia chi ne è l’oggetto: il veleno della gelosia, dell’odio
7a. CO fig., rancore, astio, avversione: un articolo giornalistico pieno di veleno, c’è del veleno nelle sue osservazioni, essere pieno di veleno contro qcn. | intingere la penna nel veleno, di scrittore, scrivere in modo malevolo, con acrimonia
7b. CO fig., spec. al pl., insieme di episodi di corruzione, intrighi, faide e sim.: quel tribunale è diventato un palazzo di veleni, i veleni della collusione tra mafia e politica
8. OB LE ciò che di doloroso, di pericoloso, si cela in un’affermazione, in un discorso: ben conobbi il velen de l’argomento (Dante)
9. OB LE filtro magico | fig., pena amorosa: il puro cuore già tutto degli amorosi veleni … contaminato (Boccaccio)

Polirematiche

avere il veleno in corpo
loc.v.
CO
provare rabbia, odio, rancore
mangiare veleno
loc.v.
CO
masticare amaro
masticare veleno
loc.v.
CO
masticare amaro.
sputare veleno
loc.s.m.
CO
dire maldicenze, malignità, pronunciare parole piene d’odio e di livore nei confronti di qcn.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità