vena ombelicale

loc.s.f.
 


TS anat.,embriol.
v. presente nel feto, dapprima duplice e poi unica per atrofia, che convoglia il sangue dalla placenta nella vena porta e nella vena cava inferiore e dopo la nascita si oblitera e si trasforma nel legamento rotondo del fegato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.