verbale

ver||le
agg., s.m.
av. 1556; dal lat. verbāle(m), v. anche verbo; nell’accez. 5 cfr. fr. (procès) verbal.

FO
1. agg. , costituito da parole, che si manifesta con parole: offesa, reazione verbale; attività verbale, l’uso della parola, il linguaggio umano
2. agg. , comunicato, dato, espresso a voce: ordini verbali, promessa, impegno verbale
3. agg. , fig., che è privo di sostanza, di consistenza, di significato: un assenso puramente verbale
4a. agg. TS CO gramm. proprio del verbo, relativo al verbo: desinenza, radice, tema verbale | forma verbale, forma della coniugazione di un verbo
4b. agg. CO TS ling., semiol., psic. relativo al linguaggio e alla parola: linguaggio verbale, attività, enunciato verbale
4c. agg. BU letterale, alla lettera: traduzione verbale
5. s.m. AU documento che attesta e registra quanto è accaduto o è stato dichiarato oralmente in una data circostanza, spec. nel corso di una riunione, un dibattimento e sim.: il verbale di un processo, di un’assemblea, il verbale di contravvenzione, stendere, redigere il verbale

Polirematiche

aggettivo verbale
loc.s.m.
TS gramm.
nella grammatica greca, categoria nominale cui appartengono due forme aggettivali, una delle quali corrisponde per etimologia e significato al participio passato passivo latino in -tus, l’altra al gerundivo latino.
agrafia verbale
loc.s.f.
TS neurol.
incapacità di scrivere parole, pur persistendo la capacità di formare lettere.
composizione verbale
loc.s.f.
TS ling.
in una lingua, formazione di verbi composti.
comunicazione non verbale
loc.s.f.
TS semiol.
trasmissione di informazioni attraverso segni non linguistici
comunicazione verbale
loc.s.f.
TS ling.
trasmissione di informazioni attraverso segni linguistici orali o scritti.
flessione verbale
loc.s.f.
TS gramm.
la coniugazione dei verbi.
frase verbale
loc.s.f.
TS gramm.
f. che contiene un predicato verbale.
gruppo verbale
loc.s.m.
TS ling.
nella proposizione, gruppo di parole o sintagma che funge da predicato
locuzione verbale
loc.s.f.
TS gramm.
l. con funzione di verbo, formata dall’unione di un avverbio o di una preposizione con una forma verbale (ad es. in italiano fare centro, dare spago, essere sul punto di).
mettere a verbale
loc.v.
CO
inserire nel verbale: mettere a verbale una dichiarazione, un fatto
nome verbale
loc.s.m.
TS gramm.
nella grammatica della lingua latina, denominazione che comprende le forme nominali del verbo.
non verbale
loc.agg.
TS ling.
di comunicazione o segnale, che non si avvale di una lingua storico-naturale
predicato verbale
loc.s.m.
TS gramm.
p. costituito da un verbo predicativo.
processo verbale
loc.s.m.
TS dir.
=> verbale.
sintagma verbale
loc.s.m.
TS ling.
=> gruppo verbale.
verbale di gara
loc.s.m.
TS sport
documento redatto al termine di ogni competizione sportiva contenente il resoconto della stessa
verbale di scarico
loc.s.m.
1. TS burocr. documento col quale si dimostra la perdita, la distruzione o la cessione di materiali inventariati
2. TS rag. in contabilità, sezione del conto che evidenzia le variazioni in diminuzione dell’oggetto o ciascuna di tali variazioni.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.