vezzeggiare

vez|zeg|già|re
v.tr. e intr.
sec. XVI;


1. v.tr. CO trattare amorevolmente, fare oggetto di particolari attenzioni e complimenti: vezzeggiare un bimbo, un cagnolino
2. v.tr. BU adulare: vezzeggiare qcn. per ottenere un favore
3. v.intr. (avere) LE fare il vezzoso: giovenilmente vezzeggiando, il piede | villan del servo con l’eburneo dente | segnò di lieve nota (Parini)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.