viniletiletere

vi|ni|le|ti||te|re
s.m.
1981; comp. di vinil–, etil– e 2etere

TS chim.
etere misto che si presenta sotto forma di liquido incolore poco solubile in acqua, può polimerizzare sia in fase liquida sia allo stato di vapore ed è usato per la preparazione di copolimeri impiegati nell'industria  di vernici, materie plastiche, adesivi e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.