vomito

|mi|to
s.m.
av. 1320; dal lat. vŏmĭtu(m), der. di vomĕre “vomitare”.


1a. AU il vomitare | estens., forte nausea: avere il vomito | far venire il vomito, provocare ribrezzo, disgustare: a sentirlo parlare mi fa venire il vomito; essere di pessima qualità: un film che fa venire il vomito
1b. TS med. atto riflesso preceduto da sensazione di nausea che, per contrazione dei muscoli addominali e per antiperistalsi della parete gastrica, provoca l’espulsione totale o parziale del contenuto gastrico dalla bocca
2. CO estens., la materia vomitata: pulire il pavimento dal vomito

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.