votazione

vo|ta|zió|ne
s.f.
1797; der. di 1votare con -zione.


AD
1. il votare e il suo risultato; procedimento con cui i componenti di un corpo elettorale o di un organo collegiale manifestano la propria volontà: fare, rifare le votazioni, passare alla votazione; attendere l’esito delle votazioni | estens., il risultato di tale operazione: votazione favorevole, votazione contraria; votazione nulla, quella non ritenuta valida spec. per il mancato raggiungimento del quorum di votanti o della maggioranza sufficiente
2. complesso dei voti riportati da uno studente in uno scrutinio o in un esame, oppure da un candidato in un concorso: promosso con una buona votazione

Polirematiche

votazione a scrutinio palese
loc.s.f.
CO
votazione palese
votazione a scrutinio segreto
loc.s.f.
CO
votazione segreta
votazione nominale
loc.s.f.
CO
votazione per appello nominale
votazione palese
loc.s.f.
CO
v. in cui è possibile individuare in che modo hanno votato i singoli votanti, eseguita per alzata di mano, per appello nominale o mediante moderni sistemi elettronici
votazione per appello nominale
loc.s.f.
CO
v. in cui i votanti, chiamati singolarmente per nome, esprimono con un sì o un no il loro voto
votazione segreta
loc.s.f.
CO
v. che non permette di individuare in che modo hanno votato i singoli votanti, perché i voti sono espressi depositando nell’urna una scheda oppure una pallina bianca o nera
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.