zanna

zàn|na, ẓàn|na
s.f.
av. 1313; prob. dal longob. *zan “dente”, cfr. ted. mod. Zahn.


AD
1. ciascuno dei due denti lunghi e grossi che sporgono dalla bocca di alcuni animali: le zanne dell’elefante, del cinghiale, ferire, colpire con le zanne
2. estens., ciascuno dei denti dei grandi carnivori, spec. con riferimento ai canini: le zanne del leone, del lupo
3. fig., spec. al pl., scherz., dente dell’uomo | affondare le zanne in qcs., addentarlo voracemente
4. BU dentaruolo
5. OB strumento d’osso usato per brunire i metalli

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.