zufolo

|fo|lo, ẓù|fo|lo
s.m.
av. 1470; der. di zufolare.


1. CO rustico strumento a fiato costituito da un cilindro cavo di legno di bosso o di canna, con uno o più fori per modulare il suono e un taglio trasversale all’imboccatura
2. OB fischio, zufolamento | fischietto
3. BU fig., persona sciocca; balordo | spia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.