Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 208 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • esso 
    (pron.pers. di terza pers.m.sing.) 1. FO richiama un nome, spec. di cosa o animale, espresso precedentemente: questo è il mio …

Polirematiche
  • accento circonflesso (loc.s.m.) nella scrittura, a. rappresentato con i segni ~ o ^ usato, a seconda dei sistemi ortografici delle …
  • accesso a distanza (loc.s.m.) rapidità della comunicazione, esaltata dalle tecniche moderne di elaborazione elettronica e di …
  • adesso che (loc.cong.) 1. ora che: adesso che lo sai, cosa pensi di fare? 2. fam., quando, non appena: adesso che arrivo, …
  • ammesso che (loc.cong.) concesso che, ipotizzato che: ammesso che arrivi entro cinque minuti, non riusciremo comunque a …
  • da adesso in poi (loc.avv.) d'ora in poi …
  • di adesso (loc.agg.inv.) attuale, contemporaneo: le città di adesso sono caotiche, la moda di adesso…
  • da adesso in avanti (loc.avv.) d'ora in poi …
  • ammesso e non concesso che (loc.cong.) considerato possibile ma non dato per certo che: ammesso e non concesso che ora cominci a studiare, …
  • amplesso della pace (loc.s.m.) abbraccio che il clero si scambia durante la messa al momento in cui viene pronunciata la frase: .…
  • adesso adesso (loc.avv.) proprio ora, poco fa: sono arrivato adesso adesso…
  • per adesso (loc.avv.) per quel che riguarda il momento attuale: per adesso rimaniamo qui.…
  • acquisire al processo (loc.v.) in un giudizio civile, ammettere una prova come efficace ai fini del processo stesso.…
  • annessi e connessi (loc.s.m.pl.) ciò che presenta un riferimento immediato all'argomento di cui si parla: organizzare una festa di …
  • appresso di (loc.prep.) appresso a | presso: in grande et in onorevole stato appresso di sé il mantenne (Boccaccio)…
  • in appresso (loc.avv.) in seguito.…
  • appresso a (loc.prep.) 1. vicino a, accanto a: stai appresso a lui 2. dietro a: vai appresso a lei…
  • arco inflesso (loc.s.m.) a. in cui il sesto è costituito da due coppie di archi di cerchio che formano ognuna un flesso …
  • assessore anziano (loc.s.m.) quello eletto dalla giunta comunale con maggior numero di voti e che supplisce il sindaco in caso …
  • bastare a se stesso (loc.v.) essere autosufficiente, non sentire il bisogno di nessuno.…
  • bel sesso (loc.s.m.) sesso debole…
  • bagaglio appresso (loc.s.m.) quello che viene affidato al personale di servizio di un treno e sistemato nel bagagliaio…
  • camicia di Nesso (loc.s.f.) con riferimento alla tunica intrisa del proprio sangue avvelenato che il centauro Nesso donò a …
  • cambiare sesso (loc.v.) assumere, mediante intervento chirurgico, le caratteristiche anatomiche sessuali dell'altro sesso…
  • caffè espresso (loc.s.m.) c. preparato al momento, spec. al bar, con macchine che fanno passare acqua bollente sotto …
  • calma e gesso (loc.inter.) fam., calma e sangue freddo…
  • cemento armato precompresso (loc.s.m.) tecnica costruttiva con la quale si comprime una struttura in calcestruzzo cementizio che dovrà …
  • chiave di accesso (loc.s.m.) => password…
  • cipresso maschio (loc.s.m.) c. appartenente alla varietà Cupressus sempervirens pyramidalis, caratterizzato dai rami eretti.…
  • cipresso femmina (loc.s.m.) c. appartenente alla varietà Cupressus sempervirens horizontalis, caratterizzato da rami …
  • commesso viaggiatore (loc.s.m.) 1. CO rappresentante con mansioni di vendita e procacciamento di affari in luoghi diversi da quello …
  • complesso di Edipo (loc.s.m.) attaccamento morboso del bambino al genitore di sesso opposto, e spec. del maschio per la madre…
  • compressore stradale (loc.s.m.) => rullo compressore.…
  • complesso edipico (loc.s.m.) => complesso di Edipo…
  • compromesso storico (s.m.) governo di collaborazione tra Partito Comunista Italiano e Democrazia Cristiana teorizzato intorno …
  • complesso di castrazione (loc.s.m.) processo inconscio per cui il bambino teme di essere castrato dal padre a causa del proprio …
  • concesso che (loc.cong.) ammesso che.…
  • complesso di colpa (loc.s.m.) senso di colpa…
  • in, nel complesso (loc.avv.) complessivamente, in generale: nel complesso stiamo bene.…
  • complesso di inferiorità (loc.s.m.) sfiducia nelle proprie possibilità che emerge dal confronto con gli altri…
  • complesso di Elettra (loc.s.m.) attaccamento morboso della bambina per il padre…
  • confessore della fede (loc.s.m.) santo che, durante le persecuzioni, ha testimoniato la propria fede in Cristo senza subire il …
  • congresso eucaristico (loc.s.m.) solenne manifestazione collettiva di culto e venerazione dell'Eucarestia.…
  • congresso carnale (loc.s.m.) rapporto sessuale…
  • convesso concavo (loc.agg.) che ha un lato convesso e uno concavo, di solito con una maggior curvatura del lato convesso: lente …
  • cromosoma accessorio (loc.s.m.) => cromosoma sessuale…
  • eccesso di difesa (loc.s.m.) reato colposo che consiste nel reagire, per legittima difesa, in modo esagerato…
  • eccesso di potere (loc.s.m.) vizio che rende annullabile un atto amministrativo poiché l'autorità, nell'emetterlo, ha usato …
  • entrare in possesso (loc.v.) diventare possessore: entrare in possesso di una somma di denaro…
  • in eccesso (loc.avv.) 1. all'eccesso 2. in quantità eccessiva, troppo: abbiamo giornali in eccesso…
  • all'eccesso (loc.avv.) esageratamente, in modo eccessivo; moltissimo: essere timido all'eccesso…
  • eccesso colposo (loc.s.m.) superamento dei limiti posti dalla legge all'esercizio di un diritto, alla legittima difesa, …
  • eccesso di domanda (loc.s.m.) situazione in cui la quantità di un bene o di un servizio richiesta dal compratore è superiore …
  • per eccesso (loc.avv.) loc.agg.inv. 1. loc.avv. CO per sovrabbondanza: peccare per eccesso più che per difetto | CO TS …
  • eccesso di offerta (loc.s.m.) situazione in cui la quantità di un bene o di un servizio offerta dal venditore è superiore alla …
  • per espresso (loc.avv.) con spedizione che prevede la consegna immediata non appena la lettera giunge a destinazione: …
  • fare fesso (loc.v.) colloq., imbrogliare, gabbare…
  • fare sesso (loc.v.) colloq., avere rapporti sessuali: fare sesso con qcn.…
  • fine a se stesso (loc.agg.inv.) non subordinato ad altri scopi: tentativo fine a se stesso, la virtù è fine a se stessa…
  • fin d'adesso (loc.avv.) subito, ora, spec. con l'idea di ripetizione nel futuro: te lo dico fin d'adesso…
  • gentil sesso (loc.s.m.) scherz., le donne.…
  • di gesso (loc.agg.inv.) attonito, basito: rimanere, restare, rimanerci di gesso…
  • gesso da presa (loc.s.m.) g. cotto a temperatura molto bassa in forni speciali, usato spec. per lavori di muratura, stucchi, …
  • ingresso planetario (loc.s.m.) l'entrata di un pianeta in un segno zodiacale…
  • ingresso libero (loc.s.m.) entrata libera…
  • lessema complesso (loc.s.m.) => polirematica.…
  • mal messo (loc.agg.) var. => malmesso…
  • memoria ad accesso sequenziale (loc.s.f.) m. di tipo seriale in cui i dati possono essere letti solo nell'ordine in cui si presentano…
  • messo di Dio (loc.s.m.) angelo…
  • memoria ad accesso casuale (loc.s.f.) m. il cui tempo di accesso a una locazione è indipendente dalla posizione di quest'ultima (sigla …
  • messo esattoriale (loc.s.m.) impiegato dell'esattoria con lo specifico compito di effettuare notifiche ai contribuenti…
  • metodo montessoriano (loc.s.m.) => metodo Montessori…
  • messo a piedi (loc.agg.) nell'ippica, di fantino a cui è stato inflitto l'appiedamento.…
  • messo comunale (loc.s.m.) dipendente dell'amministrazione comunale che ha il compito di notificare e consegnare gli atti del …
  • messo di conciliazione (loc.s.m.) usciere dell'ufficio di conciliazione, in qualità di pubblico ufficiale esclusivamente nel …
  • messo provinciale (loc.s.m.) dipendente dell'amministrazione provinciale che ha il compito di notificare e consegnare gli atti …
  • metodo Montessori (loc.s.m.) m. didattico teorizzato dalla pedagogista italiana Maria Montessori (1870-1952) mirante a favorire …
  • movimento riflesso (loc.s.m.) m. involontario provocato da uno stimolo esterno tramite un centro nervoso in prossimità della …
  • nesso causale (loc.s.m.) 1. CO rapporto di causa ed effetto 2. TS dir. rapporto diretto e univoco che unisce un evento e …
  • muscolo compressore (loc.s.m.) m. che comprime la prostata…
  • occhio da, di pesce lesso (loc.s.m.) sguardo inespressivo …
  • numero complesso (loc.s.m.) 1. TS mat. somma di un numero reale e di un numero immaginario 2. OB misura non decimale…
  • numero immaginario complesso (loc.s.m.) => numero complesso…
  • omessa denuncia di beni (loc.s.f.) reato commesso dall'imprenditore fallito che non dichiara il possesso di determinati beni per …
  • parola d'accesso (loc.s.f.) => password…
  • pena accessoria (loc.s.f.) spec. al pl., p. che si aggiunge alle pene principali limitando ulteriormente la capacità …
  • con permesso (loc.avv.) formula di cortesia con cui si chiede il permesso di entrare in casa altrui o di compiere …
  • pesce lesso (loc.s.m.) scherz., persona insignificante o poco vivace…
  • plesso celiaco (loc.s.m.) p. nervoso costituito da elementi ortosimpatici e parasimpatici che innerva quasi tutti gli organi …
  • plesso solare (loc.s.m.) => plesso celiaco.…
  • poliedro convesso (loc.s.m.) p. tale che il piano contenente una qualsiasi delle sue facce è origine di un semispazio che …
  • poligono convesso (loc.s.m.) p. i cui lati hanno prolungamenti esterni all'area…
  • possesso di cattiva fede (loc.s.m.) p. esercitato con colpa grave, cioè conoscendo la provenienza del bene o non avendo usato …
  • possesso di buona fede (loc.s.m.) p. esercitato da un soggetto che ignora di ledere l'altrui diritto senza che ciò sia frutto di …
  • in possesso (loc.agg.inv.) che possiede, che controlla, possessore: il giocatore in possesso della palla; essere in possesso …
  • presa di possesso (loc.s.f.) il prendere possesso…
  • prendere possesso (loc.v.) 1. CO assumere le funzioni connesse all'esercizio di un ufficio, una carica, un ruolo e sim.: il …
  • a un di presso (loc.avv.) a un dipresso…
  • presente a se stesso (loc.agg.) perfettamente lucido, padrone di sé: quando fece testamento era ben presente a se stesso…
  • processo sedimentario (loc.s.m.) insieme di fenomeni fisici e chimici che si svolgono sulla superficie terrestre e che, dalla …
  • processo duplex (loc.s.m.) p. di affinazione dell'acciaio basato sull'impiego successivo di due forni…
  • nei pressi (loc.avv.) nelle vicinanze, nei dintorni: abita nei presso…
  • presso a (loc.prep.) vicino a, nei dintorni di…
  • processo civile (loc.s.m.) insieme di attività del giudice e delle parti, ma anche degli organi minori e ausiliari …
  • nei pressi di (loc.prep.) presso a, vicino a: lavora nei presso di via Garibaldi…
  • processo all'infinito (loc.s.m.) il risalire per via di ragionamento da una causa all'altra senza potere identificare un ente come …
  • da presso (loc.avv.) var. => dappresso…
  • processo alle intenzioni (loc.s.m.) giudizio su qcn. non basato su fatti oggettivi ma sulle intenzioni che gli si attribuiscono: questo …
  • processo penale (loc.s.m.) complesso di atti attraverso cui si estrinseca la giurisdizione penale, strumento indispensabile …
  • processo aleatorio (loc.s.m.) => processo casuale…
  • processo amministrativo (loc.s.m.) p. diretto alla risoluzione delle controversie che sorgono nell'ambito della pubblica …
  • presso che (loc.avv.) => pressoché.…
  • processo casuale (loc.s.m.) modello matematico adatto a studiare l'andamento di fenomeni che seguono leggi casuali o …
  • processo arbitrale (loc.s.m.) p. che si svolge di fronte a persone determinate su accordo delle parti interessate…
  • di presso (loc.avv.) var. => dipresso…
  • professore straordinario (loc.s.m.) qualifica di un professore universitario nei tre anni che devono trascorrere dalla vittoria del …
  • professore visitatore (loc.s.m.) => visiting professor.…
  • procurato allarme presso l'autorità (loc.s.m.) reato consistente nell'allertamento ingiustificato delle autorità pubbliche di controllo …
  • professore di prima fascia (loc.s.m.) nelle università, professore ordinario…
  • professore incaricato (loc.s.m.) docente universitario o di scuola secondaria, non più previsto nell'ordinamento scolastico, che …
  • professore a contratto (loc.s.m.) nelle università, studioso o esperto incaricato di svolgere un corso di lezioni su un argomento …
  • professore d'orchestra (loc.s.m.) componente di un'orchestra spec. sinfonica…
  • professore associato (loc.s.m.) docente universitario con piena titolarità d'insegnamento e libertà di ricerca, ma con differenti …
  • professore di seconda fascia (loc.s.m.) nelle università, professore associato…
  • professore emerito (loc.s.m.) titolo conferito, su richiesta della facoltà, a un professore ordinario al momento del …
  • processo verbale (loc.s.m.) => verbale.…
  • programma dell'accesso (loc.s.m.) spec. al pl., spazio radiotelevisivo autogestito, concesso dalla TV di stato a enti o istituti di …
  • professore ordinario (loc.s.m.) professore di ruolo che insegna da più di un anno nella scuola superiore | professore …
  • punto complesso (loc.s.m.) p. di un piano o di uno spazio le cui coordinate non sono tutte reali…
  • qual esso (loc.pron.interr.) quale; chi: qual esso fu lo malo cristiano, | che mi furò la grasta (Boccaccio)…
  • regresso all'infinito (loc.s.m.) operazione logica di regresso che rimanda a termini sempre ulteriori, cioè a universali sempre …
  • salario d'ingresso (loc.s.m.) retribuzione corrisposta in forma ridotta ai lavoratori neoassunti già iscritti da un certo …
  • riflesso di Pavlov (loc.s.m.) => riflesso gastrosalivare…
  • di, per riflesso (loc.avv.) indirettamente, di conseguenza: il rialzo del marco ha danneggiato, di riflesso, l'esportazione dei …
  • riflesso condizionato (loc.s.m.) r. appreso che si verifica in seguito alla sostituzione di uno stimolo artificiale allo stimolo …
  • rispettare se stesso (loc.v.) rifuggire da azioni moralmente degradanti, che offendano l'onore e la dignità personale…
  • rimessione del processo (loc.s.f.) deroga alla competenza per territorio o per materia che comporta un trasferimento, voluto dalla …
  • retratto successorio (loc.s.m.) diritto di ciascun coerede a riscattare, dall'acquirente o da ogni successivo avente causa, la …
  • rullo compressore (loc.s.m.) nella costruzione delle massicciate stradali, veicolo munito di grandi e pesantissime ruote a rullo …
  • ricovero per regresso (loc.s.m.) entrata di un treno a marcia indietro nel binario destinato al rimessaggio.…
  • riflesso gastrosalivare (loc.s.m.) incremento qualitativo e quantitativo della secrezione salivare o gastrica, dovuta a stimolazioni …
  • riflesso nervoso (loc.s.m.) reazione automatica di strutture viventi in cui, per l'esistenza di vie nervose prestabilite, alla …
  • riflesso psicogalvanico (loc.s.m.) reazione fisiologica a diverse stimolazioni psichiche consistente nella variazione della …
  • senza nesso (loc.agg.inv.) privo di significato, di senso comune: discorsi, parole senza nesso…
  • sesso sicuro (loc.s.m.) attività sessuale praticata con le necessarie precauzioni al fine di evitare il rischio di …
  • sesso forte (loc.s.m.) iron., scherz., gli uomini…
  • sesso psicologico (loc.s.m.) => identità sessuale…
  • sesso debole (loc.s.m.) iron., scherz., le donne…
  • sesso genetico (loc.s.m.) s. di un individuo quale risulta dal suo patrimonio cromosomico…
  • sistema complesso (loc.s.m.) s. composto da moltissimi costituenti elementari, che richiede strategie di descrizione facenti …
  • sintomo riflesso (loc.s.m.) s. che si verifica o si osserva in una regione lontana da quella colpita…
  • sospensione del processo (loc.s.f.) provvedimento con cui il giudice determina una temporanea quiescenza del processo nei casi …
  • spesso e volentieri (loc.avv.) colloq., assai sovente: vedersi spesso e volentieri, fare baldoria spesso e volentieri.…
  • spessore dell'ala (loc.s.m.) massima misura dell'ala disposta perpendicolarmente alla corda.…
  • sotto lo stesso tetto (loc.avv.) nella stessa casa…
  • allo, nello stesso modo (loc.avv.) in ugual maniera, similmente: comportarsi, pensare allo stesso modo …
  • successore a titolo universale (loc.s.m.) => erede universale.…
  • sulla stessa lunghezza d'onda (loc.avv.) in perfetto accordo, con comunanza di pensieri, interessi, sentimenti, ecc.: ci siamo subito …
  • di successo (loc.agg.inv.) che riscuote il consenso e l'approvazione del pubblico: un film, un libro di successo | di qcn., …
  • nella, sulla stessa barca (loc.avv.) fig., nelle stesse condizioni, nella stessa situazione, spec. con riferimento al fatto che si …
  • subingresso ipotecario (loc.s.m.) s. per il quale il terzo acquirente di un immobile ipotecato, qualora paghi i creditori iscritti, …
  • con successo (loc.avv.) con esito positivo, favorevolmente: ha portato a termine l'impresa con successo…
  • successo di stima (loc.s.m.) quello che un'opera, spec. artistica o musicale, ottiene non tanto per il suo valore intrinseco, ma …
  • allo, nello stesso tempo (loc.avv.) durante lo stesso arco di tempo: cucinavo ed ascoltavo la radio nello stesso tempo | fig., insieme: …
  • lo stesso (loc.pron.) loc.avv. CO 1. loc.pron., altrettanto, la medesima cosa: anch'io ho pensato lo stesso; è lo …
  • tassa di possesso (loc.s.f.) t. corrisposta per la proprietà di un veicolo a motore, che ha sostituito quella di circolazione…
  • al tempo stesso (loc.avv.) nello stesso tempo…
  • tempo di accesso (loc.s.m.) il tempo che occorre per leggere dei dati o per scriverli nella memoria di un elaboratore …
  • tempo riflesso (loc.s.m.) lasso di tempo intercorrente dal momento in cui lo stimolo colpisce l'apparato recettore a quello …
  • turbare un possesso (loc.v.) impedire al possessore di un bene di goderne pienamente con atti contrari alla legge.…
  • turbativa del possesso (loc.s.f.) il turbare con violenze o minacce il pacifico possesso di un bene…
  • venire in possesso (loc.v.) entrare in possesso…
  • dappresso a (loc.prep.) vicino a, accanto a: a me dappresso |... si pose (Manzoni).…
  • dato e non concesso che (loc.cong.) ammesso e non concesso che …
  • a un dipresso (loc.avv.) pressapoco, all'incirca: pesa a un dipresso venti chili.…
  • terzo sesso (loc.s.m.) gli ermafroditi | estens., gli omosessuali   …
  • donare tutto se stesso (loc.v.) dedicarsi con amore e impegno: ha donato tutto se stesso alla famiglia, alla ricerca.…
  • discutere del, sul sesso degli angeli (loc.v.) disquisire lungamente e inutilmente su cose estremamente sottili o tali da non poter essere …
  • divieto di accesso (loc.s.m.) nel codice della strada, quello che vieta ai veicoli l'accesso in una determinata strada, segnalato …
  • accesso di rabbia (loc.s.m.) travaso di bile. …
  • mietere successi (loc.v.) trionfare …
  • promessa sposa (loc.s.f.) fidanzata …
  • promesso sposo (loc.s.m.) fidanzato …
  • scendere a compromessi (loc.v.) transigere …
  • albero di bompresso (locuzione sostantivale maschile) → bompresso …
  • arteria circonflessa anteriore dell'omero (loc.s.f.) a. che si origina da quella ascellare e si distribuisce nella porzione anteriore …
  • recesso epitimpanico (loc.s.m.) parte superiore della cassa timpanica in cui si trovano la testa del martello e il corpo …
  • muscolo flessore radiale del carpo (loc.s.m.) m. appiattito situato nella regione anteriore dell'avambraccio, che ha la funzione di flettere …
  • muscolo grande complesso (loc.s.m.) m. largo e spesso, situato nella regione della nuca e nella parte superiore del dorso, che ha la …
  • muscolo flessore lungo delle dita del piede (loc.s.m.) m. situato nella regione posteriore della gamba, terminante in un tendine che si suddivide in …
  • muscolo flessore lungo dell'alluce (loc.s.m.) m. situato nella regione posteriore della gamba che ha la funzione di flettere l'alluce e la …
  • muscolo flessore ulnare del carpo (loc.s.m.) m. situato nella regione anteriore dell'avambraccio, che permette i movimenti di flessione e …
  • muscolo flessore breve delle dita del piede (loc.s.m.) m. corto e appiattito a forma di quadrilatero, situato nella regione plantare media, che ha la …
  • muscolo flessore superficiale delle dita della mano (loc.s.m.) m. largo e appiattito situato nella regione anteriore dell'avambraccio, che ha la funzione di …
  • muscolo flessore profondo delle dita della mano (loc.s.m.) m. situato nella regione anteriore dell'avambraccio, che ha la funzione di flettere la terza …
  • nervo muscolocutaneo del plesso brachiale (loc.s.m.) n. che termina nella metà radiale dell'avambraccio con rami muscolari e cutanei …
  • nucleo accessorio dell'oliva (loc.s.m.) → paraoliva …
  • plesso brachiale (loc.s.m.) p. esteso dalla colonna vertebrale al cavo ascellare, che innerva l'arto superiore e gran parte …
  • plesso cardiaco (loc.s.m.) p. situato alla base del cuore, costituito dai rami cardiaci del nervo vago e del nervo simpatico …
  • processo retromandibolare della parotide (loc.s.m.) la parte di ghiandola che si spinge in profondità fra la mandibola e il muscolo …
  • plesso aortico addominale (loc.s.m.) p. nervoso vegetativo disposto sulle facce anteriori e laterali di tutta l'aorta addominale …
  • recesso timpanico (loc.s.m.) → recesso epitimpanico …
  • vena circonflessa anteriore dell'omero (loc.s.f.) v. che confluisce nella vena ascellare e raccoglie sangue proveniente dalla porzione …
  • vena circonflessa posteriore dell'omero (loc.s.f.) v. che confluisce nella vena ascellare e raccoglie il sangue proveniente dalla porzione …
  • memoria ad accesso diretto (loc.s.f.) → memoria a dischi …
  • memoria ad accesso veloce (loc.s.f.) m. che rende disponibili i dati in tempi molto brevi …
  • plesso corioideo (loc.s.m.) struttura vascolare della pia madre costituita da villosità contenenti gomitoli di vasi …
  • processo mastoideo (loc.s.m.) → apofisi mastoide …


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.