Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 81 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • 2fatto 
    (p.pass., agg.) 1. p.pass., agg. => fare, farsi 2. agg. CO pienamente sviluppato, adulto: ormai è un uomo …
  • 1fatto 
    (s.m.) 1. FO ciò che accade, si verifica nella realtà; risultato concreto di un …

Polirematiche
  • analisi fattoriale (loc.s.f.) metodo per ridurre un alto numero di variabili a un numero minore di fattori derivati, usato in …
  • antefatto non punibile (loc.s.m.) reato che costituisce il mezzo di realizzazione di un reato più grave ed è da questo assorbito ai …
  • associazione di fatto (loc.s.f.) => associazione non registrata…
  • ben fatto (loc.agg.) loc.inter., var. => benfatto…
  • avere il fatto proprio (loc.v.) avere quel che ci si merita…
  • come Dio l'ha fatto (loc.agg.inv.) completamente nudo; anche come rafforzativo: nudo come Dio l'ha fatto …
  • come mamma l'ha fatto (loc.agg.inv.) come Dio l'ha fatto …
  • crisi di fatto (loc.s.f.) situazione in cui il governo è in minoranza ma non si è ancora formalmente dimesso…
  • così fatto (loc.agg.) var. => cosiffatto…
  • errore di fatto (loc.s.m.) conoscenza sbagliata della realtà materiale…
  • famiglia di fatto (loc.s.f.) nucleo costituito da una coppia di persone che convivono more uxorio senza essere sposati…
  • fatto in casa (loc.agg.inv.) prodotto con metodi non industriali e quindi genuino, non sofisticato: pasta fatta in casa…
  • fatto di cronaca (loc.s.m.) avvenimento di interesse pubblico di cui si occupa la cronaca di un giornale…
  • fattore della coagulazione (loc.s.m.) ciascuna delle sostanze presenti nel sangue, essenziali per la coagulazione…
  • fatto con lo stampo (loc.agg.inv.) molto simile, uguale: due fratelli fatti con lo stampo…
  • fatto concomitante (loc.s.m.) elemento che concorre a stabilire una prova…
  • fattore di rischio (loc.s.m.) nella statistica sanitaria, elemento che aumenta le probabilità che si verifichi un fenomeno …
  • di fatto (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., sostanziale, effettivo: una decisione di fatto, un provvedimento di …
  • fattore K (loc.s.m.) gerg., nel linguaggio politico della tarda età della guerra fredda, fenomeno per cui, nei paesi …
  • fatto compiuto (loc.s.m.) evento, avvenimento che si è già verificato e non può essere mutato o evitato, al quale non si …
  • fatto e finito (loc.agg.inv.) 1. perfettamente compiuto, realizzato in tutte le sue parti: le consegnamo la casa fatta e finita …
  • fattore di potenza (loc.s.m.) numero per cui si moltiplica la potenza apparente di una corrente alternata per ottenere la potenza …
  • fatto di sangue (loc.s.m.) ferimento o assassinio…
  • fatto notorio (loc.s.m.) nel diritto intermedio: avvenimento che, per essere conosciuto da una comunità o dal giudice, non …
  • in fatto di (loc.prep.) in quanto a, per quanto riguarda: in fatto di quadri sono un esperto…
  • fattore ambientale (loc.s.m.) coefficiente di aumento dei normali tempi di produzione che tiene conto di eventuali condizioni …
  • fattore di capitalizzazione (loc.s.m.) nel calcolo dell'interesse composto, quantità che rappresenta il tasso di interesse con cui cresce …
  • fattore antiemofilico (loc.s.m.) uno dei fattori della coagulazione, relativamente instabile, la cui mancanza genera emofilia, …
  • fattoria collettiva (loc.s.f.) azienda agricola in cui i mezzi di produzione appartengono alla cooperativa di agricoltori che la …
  • sul fatto (loc.avv.) nell'atto di compiere un'azione, spec. riprovevole: cogliere, sorprendere qcn. sul fatto…
  • fattore campo (loc.s.m.) influenza, effetto favorevole o sfavorevole che deriva a una squadra dal fatto di giocare o meno in …
  • fatto con l'accetta (loc.agg.inv.) rozzo | di lineamenti marcati, pronunciati…
  • fattore cancerogeno (loc.s.m.) f. chimico, vitale, parassitario o fisico, capace di indurre alterazioni tumorali nei tessuti…
  • fattore climatico (loc.s.m.) ciascun fenomeno o fatto, per es. latitudine, altitudine, distanza dal mare e sim., che agisce …
  • fattore nutritivo (loc.s.m.) in fisiologia animale e vegetale: ciascuna delle sostanze alimentari semplici, vale a dire le …
  • per il fatto che (loc.cong.) poiché, siccome: per il fatto che piove non posso uscire…
  • fatto con l'ascia (loc.agg.inv.) fatto con l'accetta…
  • fatto personale (loc.s.m.) spec. in assemblee, organi collegiali e sim., questione personale che si deve chiarire e …
  • fatto d'armi (loc.s.m.) combattimento, scontro armato…
  • fluidità dei fattori produttivi (loc.s.f.) capacità di rinnovare con la minima spesa i sistemi e il tipo di produzione.…
  • gas liquefatto (loc.s.m.) miscela di idrocarburi paraffinici, spec. propano e butano, che, resa liquida ad alte pressioni, …
  • gas rarefatto (loc.s.m.) g. sottoposto a pressione minore rispetto a quella atmosferica…
  • giudizio di fatto (loc.s.m.) g. che si limita a riconoscere come reale una situazione o un evento, senza darne valutazioni…
  • governo di fatto (loc.s.m.) g. dotato di oggettivi poteri, ma formato non secondo le disposizioni costituzionali…
  • gran fatto (loc.avv.) var. => granfatto…
  • isso fatto (loc.avv.) var. => issofatto.…
  • mal soddisfatto (loc.agg.) var. => malsoddisfatto…
  • mobilitazione dei fattori di produzione (loc.s.f.) piena utilizzazione di tali fattori ottenuta spontaneamente o con l'apporto di mezzi finanziari …
  • mobilità dei fattori di produzione (loc.s.f.inv.) possibilità di un fattore di produzione di essere trasferito da un'area geografica a …
  • niente affatto (loc.avv.) assolutamente no, affatto: …
  • niente di fatto (loc.s.m.) nulla di fatto…
  • nulla di fatto (loc.s.m.inv.) assenza di risultato: concludersi in un nulla di fatto…
  • a parte il fatto che (loc.cong.) con riferimento a qcs. a cui si evita di dare particolare peso perché in correlazione con …
  • pidocchio rifatto (loc.s.m.) fig., chi a partire da un'originaria condizione di miseria, avendo raggiunto l'agiatezza, mantiene …
  • precedenza di fatto (loc.s.f.) p. dovuta a un veicolo o a un pedone che ha precedentemente impegnato la sede stradale.…
  • questione di fatto (loc.s.f.) argomento inerente all'accertamento dei fatti che non costituiscono una norma giuridica…
  • salario di fatto (loc.s.m.) s. che il lavoratore percepisce effettivamente, al netto delle tasse e dei contributi…
  • sapere il fatto proprio (loc.v.) essere sicuri di sé, in grado di cavarsela: stai tranquillo, è una ragazza che sa il fatto suo; …
  • scomposizione in fattori irriducibili (loc.s.m.) procedimento per cui un polinomio può essere ricondotto al prodotto di polinomi irriducibili…
  • scomposizione in fattori primi (loc.s.f.) procedimento per cui da un numero si può ottenere l'insieme dei numeri primi il cui prodotto è il …
  • separazione di fatto (loc.s.f.) s. attuata dai coniugi senza richiedere l'intervento del tribunale…
  • sì fatto (loc.agg.) var. => siffatto…
  • sicuro del fatto proprio (loc.agg.) che agisce sapendo ciò che vuole: ha avuto successo perché è sicuro del fatto proprio.…
  • società di fatto (loc.s.f.inv.) s. non costituita secondo le formalità previste dalla legge, ma determinata dal comportamento dei …
  • stato di fatto (loc.s.m.) situazione, condizione che è indiscutibilmente tale…
  • stante il fatto che (loc.cong.) poiché, per il fatto che: stante il fatto che non puoi farlo tu, lo farò io.…
  • universalità di fatto (loc.s.f.inv.) insieme di cose di proprietà della stessa persona, non fisicamente congiunte tra loro, ma …
  • vie di fatto (loc.s.f.pl.) azione violenta, ricorso alla forza: passare alle vie di fatto…
  • villano rifatto (loc.s.m.) persona che ha raggiunto la ricchezza o un certo grado sociale, ma ha animo e modi rozzi…
  • venire fatto (loc.v.) accadere per caso: mi venne fatto di trovare le sue lettere | riuscire, capitare: se mi vien fatto …
  • verità di fatto (loc.s.f.inv.) v. che deve essere accertata mediante l'esperienza…
  • venire al fatto (loc.v.) venire ai fatti…
  • dato di fatto (loc.s.m.) elemento certo, inconfutabile, basato sull'osservazione della realtà: la crisi è ormai un dato di …
  • dire il fatto proprio (loc.v.) d. apertamente a qcn. ciò che si merita, criticarlo senza mezzi termini: stavolta gli ho detto il …
  • cogliere sul fatto (loc.v.) prendere in castagna …
  • coppia di fatto (loc.s.f.) c. che convive stabilmente senza essere sposata   …
  • fatto fuori (loc.v.) ucciso …
  • fatto a mano (loc.v.) manufatto …
  • fattore di protezione (loc.s.m.) indice del grado di protezione dei filtri solari contro i raggi UVB |  indicazione di tale …


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.