accompagnare

ac|com|pa|gnà|re
v.tr.
1293-94; der. di compagno con 1ad- e 1-are, cfr. fr. ant. accompagner.


FO
1a. seguire, scortare per tenere compagnia, dare protezione e sim.: accompagnare qcn. a casa, accompagnare la sposa all’altare, accompagnare gli ospiti alla porta; accompagnare un defunto, seguirne il feretro al funerale
1b. fig., seguire: accompagnare qcn. con lo sguardo, col pensiero; accompagnare la porta, trattenerla con la mano per non farla sbattere chiudendola
2. mettere insieme, accordare: accompagnare una pietanza col vino, accompagnare lo studio con la riflessione
3. TS mus. seguire con l’accompagnamento di uno strumento: accompagnare la cantante al, con il pianoforte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità