accorgersi

ac|còr|ger|si
v.pronom.intr.
1292-94; lat. *accŏrrĭgĕre, comp. di ad- “a, verso” e corrigĕre “correggere”.

FO
percepire, venire a conoscenza di qcs. o di qcn. che non si era notato o conosciuto in precedenza: accorgersi di qcn., di qcs., non si accorse di aver perso le chiavi, Maria si accorse che Laura non era in casa | fam., fare qcs. senza accorgersene, inavvertitamente | senza fatica, senza difficoltà: ha smontato tutta le libreria senza neanche accorgersene; senza che me ne accorgessi ero già arrivato | te ne accorgerai, come rimprovero, velata minaccia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità