acromio

a|crò|mio
s.m.
1745; dal gr. akrṒmion, comp. di akro- “acro-” e ômos “spalla”.


1. TS anat. sporgenza ossea che prolunga lateralmente la spina della scapola ed è articolata con la clavicola
2. TS antrop. punto antropometrico situato in corrispondenza di tale sporgenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità