addio

ad||o
inter., s.m.
av. 1348; dalla loc. a Dio.

AU
1. inter. , forma di saluto usata per accomiatarsi da qcn. o da qcs., spec. definitivamente: addio!, addio a tutti; addio casa natia (Manzoni)
2. inter. , esclamazione di disappunto per la perdita di qcs.: addio belle giornate, addio pace! | basta: rispondigli di no e addio
3. s.m. CO saluto, commiato definitivo, distacco: serata d’addio, dare l’addio a un’attività; l’ultimo addio, l’omaggio a un defunto
4. s.m. OB in teatro, poesia declamata dalla prima attrice per prendere congedo dal pubblico alla fine d’una serie di recite

Polirematiche

addio al celibato
loc.s.m.
CO
festeggiamento dello sposo con i suoi amici prima del matrimonio.
dire addio
loc.v.
CO
lasciare, abbandonare definitivamente: dire addio al proprio paese, ai propri cari | avere perduto o anche rovinato per sempre qcs.: con quella macchia posso dire addio al mio vestito
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.