alloctono

al|lòc|to|no
agg., s.m.
1930; comp. di allo- e -ctono.


1. agg., s.m. TS etnol. che, chi non è nato nel luogo in cui risiede: popolazioni alloctone
2. agg. TS geol. di rocce o minerali che non si sono formati nel luogo in cui si trovano, ma vi sono stati trasportati da agenti esterni o da cause tettoniche: suoli alloctoni
3. agg. TS zool., bot. di organismo animale o vegetale originario di una regione diversa da quella in cui si trova
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità