ambage

am||ge
s.f.
av. 1321; dal lat. ambāge(s), comp. di ambi- “intorno” e del tema di agĕre “condurre”.


LE
1. cammino tortuoso, meandro, anche fig.: errò … per tutte le ambagi | dei secolari inganni (D’Annunzio)
2. fig., discorso volutamente oscuro e artificioso: apprenderesti … tu l’industria di tessere ambagi di parole (D’Annunzio) | parlare per ambagi, in modo oscuro; parlare senza ambagi, chiaramente, senza giri di parole
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità