amplificatore

am|pli|fi|ca||re
agg., s.m.
sec. XIV; dal lat. amplificatōre(m), v. anche amplificare; nell’accez. 3 cfr. ingl. amplifier.


1. agg., s.m. BU che, chi amplifica
2a. s.m. TS fis. sistema che amplifica il valore di una grandezza fisica determinata
2b. s.m. TS elettron. => amplificatore elettronico
3. s.m. AD elemento o dispositivo che amplifica il segnale acustico negli apparecchi per la riproduzione del suono

Polirematiche

amplificatore acustico
loc.s.m.
TS tecn.
dispositivo che amplifica vibrazioni meccaniche direttamente a frequenze audio e ultrasoniche
amplificatore audio
loc.s.m.
TS elettron.
circuito elettronico per l’amplificazione di segnali emessi nel campo delle frequenze udibili
amplificatore elettronico
loc.s.m.
TS elettron.
in un circuito, dispositivo elettronico che amplifica una grandezza elettrica utilizzando tubi elettronici o, più spesso, dispositivi a semiconduttori
amplificatore magnetico
loc.s.m.
TS elettron.
dispositivo che impiega induttori in ferro dotati di magnetizzazione elevata per regolare un flusso di corrente alternata in risposta a un segnale in entrata a corrente continua a un livello di energia più basso
amplificatore meccanico
loc.s.m.
TS fis.
a. per grandezze fisiche di tipo meccanico, quali la forza, la coppia di forze, gli spostamenti.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità