arbitrarietà

ar|bi|tra|rie|
s.f.inv.
1880; nell’accez. 2 cfr. fr. arbitrarieté.


1. CO l’essere arbitrario: arbitrarietà di una decisione
2. TS ling. carattere non necessitato del rapporto che lega il significante al significato: l’arbitrarietà del segno linguistico

Polirematiche

arbitrarietà linguistica
loc.s.f.
TS semiol.
proprietà dei codici semiologici e spec. delle lingue storico-naturali, in quanto distinguono i significanti e significati con più o meno completa autonomia rispetto ai materiali adoperati per dare corpo ai significanti e rispetto alla natura dei referenti (o degli eventuali referenti) inclusi nel significato.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.