ardenza

ar|dèn|za
s.f.
1611;


LE
1. caldo intenso, arsura: l’ardenza già troppo forte di quel maggio morente (D’Annunzio)
2. fig., violenza di una passione: per entro al rombo della nostra ardenza (D’Annunzio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità