arrangiamento

ar|ran|gia|mén|to
s.m.
1881; cfr. fr. arrangement.


1. TS mus. nella musica leggera e nel jazz, rielaborazione di una composizione musicale consistente spec. nell’adattamento a strumenti diversi da quelli previsti dall’autore: l’arrangiamento è di Duke Ellington | estens., il brano così adattato
2. BU accomodamento di una questione, di una lite
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.