assente

as|sèn|te
agg., s.m. e f.
av. 1347; dal lat. absĕnte(m), propr. p.pres. di abĕsse “essere lontano”, comp. di ab- “da, via da” ed ĕsse “1essere”.


1a. agg. AU , s.m. e f. che, chi non è presente, spec. nel luogo in cui dovrebbe trovarsi: l’alunno assente, non bisogna parlar male degli assenti | s.m. e f., eufem., defunto
1b. s.m. TS e f. dir. persona a carico della quale il tribunale ha emesso una dichiarazione di assenza
2. agg. AU mancante, inesistente: nella descrizione dei personaggi è assente la componente psicologica
3. agg. AU fig., distratto, svagato: mi ascoltava ma era assente; sguardo assente, vuoto, inespressivo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità