astuzia

a|stù|zia
s.f.
2ª metà XIII sec; dal lat. astūtĭa(m), v. anche astuto.

AD
1. abilità di raggiungere anche con l’inganno i propri intenti: l’astuzia è la sua arma preferita, l’astuzia di quell’uomo supera quella del diavolo
2. idea o comportamento astuto: per vincere ricorre a ogni astuzia

Polirematiche

astuzia della ragione
loc.s.f.
TS filos.
nella filosofia di Hegel, processo attraverso cui la ragione si serve delle passioni degli esseri umani per raggiungere i propri fini.
giocare d’astuzia
loc.v.
CO
agire con estrema abilità e scaltrezza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.