attribuzione

at|tri|bu|zió|ne
s.f.
av. 1498; dal lat. attributiōne(m), v. anche attribuire.


1. CO l’attribuire, l’attribuirsi e il loro risultato: l’attribuzione di un incarico, di un ruolo
2. TS arte assegnazione di un’opera d’arte a un determinato autore in base a congetture basate sui raffronti stilistici: un’opera di incerta attribuzione, opera di cui non si conosce con certezza l’autore
3. TS burocr. al pl., compiti di un ufficio o di una persona: le attribuzioni del capo del personale
4. TS filos., log. => predicazione

Polirematiche

attribuzione patrimoniale
loc.s.f.
TS dir.
arricchimento della sfera patrimoniale di un soggetto attraverso l’acquisto di un diritto, l’esonero da un obbligo e sim., a scapito di un altro soggetto
attribuzione per competenza
loc.s.f.
TS econ.
a. di un’uscita o di un’entrata al periodo contabile a cui si riferiscono, anche se non sono ancora state effettivamente pagate o incassate.
conflitto di attribuzione
loc.s.m.
TS dir.
difetto di giurisdizione del giudice ordinario, contestato in cassazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità