augure

àu|gu|re
s.m., agg.
av. 1313; dal lat. augŭre(m).


1. s.m. TS stor. presso gli Etruschi e i Romani: sacerdote che prevedeva il volere divino o il futuro osservando il volo degli uccelli o altri fenomeni
2a. s.m. BU estens., indovino, profeta
2b. agg. LE augurale: volgasi intorno al capo tuo giovin, deh, l’augure suono | de le campane (Carducci)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità