autodenuncia

au|to|de|nùn|cia
s.f.
1913; comp. di 1auto- e denuncia.


1. CO confessione spontanea dei propri errori o delle proprie colpe; rivelazione involontaria di indizi o prove della propria colpevolezza
2. TS dir. denuncia all’autorità giudiziaria della propria colpevolezza da parte dell’autore di un reato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.