automatismo

au|to|ma||ṣmo
s.m.
1819; dal fr. automatisme, der. di automate “automatico”, cfr. gr. automatismós “azione spontanea”.


CO
1. di uno strumento, macchina, ecc., l’essere automatico: l’automatismo di un congegno
2. CO il compiere meccanicamente gesti, operazioni, ecc. senza il controllo della volontà o con attenzione ridotta, spesso in modo ripetitivo e alienante
3. TS tecn. impiego di attrezzature che sostituiscono in tutto o in parte l’intervento dell’uomo: l’automatismo nelle fabbriche ha incrementato la produzione | l’insieme dei dispositivi che consentono il funzionamento automatico di un oggetto, di un congegno e sim.: l’automatismo di una macchina fotografica
4. TS psic. attitudine a compiere gesti meccanici sottraendosi al controllo della coscienza e al freno della volontà
5. TS econ. attitudine di un sistema economico a reagire a ciò che turba il suo equilibrio
6. TS lett. nel surrealismo di A. Breton, la trascrizione immediata di stati psichici in un testo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.