avan-

a|vàn–
pref.
accorc. di avanti, cfr. fr. avant-.


pref. usato produttivamente davanti a sostantivo, indica precedenza spaziale e, meno frequentemente, temporale: avancarica, avanguardia, avanspettacolo, avantreno; subisce assimilazione davanti alle consonanti iniziali b, p, m: avambraccio, avamposto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.