beneplacito

be|ne|plà|ci|to
s.m.
1304-08; dal lat. tardo beneplacĭtu(m), der. di beneplacēre “piacere”.


1. CO approvazione, consenso formale espresso da un’autorità superiore: ho ottenuto il beneplacito del direttore, si sposarono senza il beneplacito dei genitori
2. BU arbitrio: scegli a tuo beneplacito
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità