boia

|ia
s.m.inv., agg.inv.
av. 1483; lat. tardo bōĭa(m) o bōĭa(s) “laccio, catena, strumento di tortura”, dal gr. boêiai “fatte di cuoio di bue” sott. dórai “corregge”.


AD
1. s.m.inv., chi ha il compito di eseguire sentenze di morte
2. s.m.inv., estens., mascalzone, furfante: quel boia di suo cugino; faccia, espressione da boia, da bandito, truce
3. s.m.inv., in esclamazioni di rabbia e disappunto: boia di un cane!, boia di un mondo!; anche agg.inv.: miseria boia!
4. agg.inv., con funzione peggiorativa e superlativa: tempo boia, freddo boia, ho una fame boia

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.