braccio

bràc|cio
s.m.
sec. XIII; lat. bracchĭu(m), dal gr. brakhíōn, prob. attraverso un dialetto italico.


1. FO ciascuno dei due arti superiori del corpo umano: sollevare, piegare, allungare il braccio; tenere qcn. tra le braccia; portare una cartella sotto il braccio; sollevare, trasportare qcs., qcn. a braccia, con la sola forza delle braccia; a braccia conserte, con le braccia incrociate sul petto | avere, sentirsi le braccio rotte, indolenzite per la fatica | TS anat. parte dell’arto superiore del corpo umano compresa tra la spalla e il gomito
2a. FO fig., chi esegue materialmente un compito: io sono il braccio e lui è la mente
2b. FO fig., l’insieme delle persone o delle istituzioni che svolgono una funzione operativa: il braccio della legge
2c. FO al pl., manodopera, forza lavoro; lavoratori: è un lavoro che richiede molte braccia
3. TS zool. organo di forma allungata e sottile caratteristico di alcuni Invertebrati; spec. nelle stelle di mare: ciascuna delle cinque appendici mobili; nei Cefalopodi e nei Celenterati: tentacolo
4a. FO estens., parte allungata e sporgente, mobile o fissa, di qcs.: i bracci della croce, della lampada, dell’ancora, braccio della gru, dell’asse da stiro
4b. CO di strada, ferrovia e sim.: diramazione che si stacca dal tronco principale
4c. CO ala, padiglione di un edificio e sim.: il braccio di un carcere, i bracci di un transetto
5. TS anat. struttura di connessione del sistema nervoso centrale
6. TS fis. distanza della retta di applicazione di una forza da un punto
7a. TS mar. ciascuno dei cavi fissati alle due estremità del pennone per farlo ruotare
7b. TS mar. parte del remo compresa tra l’impugnatura e la pala
8a. TS metrol. unità di misura delle profondità marine, pari a 1,80 m circa
8b. TS metrol. unità di misura di lunghezza, pari a 60 cm circa, usata in alcune zone dell’Italia centro-settentrionale prima dell’adozione del sistema metrico decimale
9. TS stor. ciascuno dei tre stati che dall’età aragonese al 1812 componevano il parlamento del Regno di Sicilia
10. DI pugl., spazio demaniale per la sosta del bestiame transumante

Polirematiche

a braccia aperte
loc.avv.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, in modo affettuoso, amorevole; volentieri, con entusiasmo: accogliere, aspettare qcn. a braccio aperte
a braccio
loc.avv.
loc.agg.inv. CO
1. loc.avv., in modo improvvisato, non preparato: parlare, recitare a braccio
2. loc.agg.inv., improvvisato, senza preparazione: un discorso a braccio
a forza di braccia
loc.avv.
CO
con grande sforzo, spec. fisico
allargare le braccia
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, esprimere impotenza e rassegnazione
alzare le braccia
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, arrendersi
alzare le braccia al cielo
loc.v.
CO
levare le mani al cielo
aprire le braccia
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, accogliere amorevolmente qcn.; anche fig.: aprire le braccia al destino
avere buone braccia
loc.v.
CO
essere un gran lavoratore
braccio al collo
loc.s.m.
CO
b. ingessato o bendato sostenuto da una fascia legata al collo: avere il braccio al collo
braccio della morte
loc.s.m.
CO
ala di un carcere in cui sono rinchiusi i condannati a morte in attesa dell’esecuzione
braccio destro
loc.s.m.
CO
aiutante fidato, collaboratore
braccio di ferro
loc.s.m.
CO
prova di forza in cui due avversari cercano di piegare l’uno l’avambraccio dell’altro facendo leva sul gomito appoggiato su un piano; fig., prova di forza: continua il braccio di ferro tra governo e sindacati
braccio di mare
loc.s.m.
CO
stretto, canale, insenatura profonda e allungata
braccio di terra
loc.s.m.
CO
sottile striscia di terra che si protende nel mare
braccio fluviale
loc.s.m.
CO
diramazione, ramo di un fiume
braccio secolare
loc.s.m.
TS st.dir.
l’autorità del magistrato civile di rendere esecutive le sentenze e le ordinanze dei tribunali ecclesiastici
buttare le braccia al collo
loc.v.
CO
abbracciare con slancio: appena lo vidi gli buttai le braccia al collo
cadere le braccia
loc.v.
CO
per indicare che qcs. scoraggia e infastidisce profondamente: queste stupide storie mi fanno cadere le braccia
cascare le braccia
loc.v.
CO
cadere le braccia
con le braccia in croce
loc.avv.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, in atteggiamento di preghiera o umile, di supplica
con le braccia incrociate
loc.avv.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, in ozio o in sciopero: starsene con le braccio incrociate
contare sulle proprie braccia
loc.v.
CO
fare affidamento solo sulle proprie forze e capacità.
dare il braccio
loc.v.
CO
offrire il braccio a qcn. perché vi si appoggi camminando: dà il braccio alla nonna
gettare le braccia al collo
loc.v.
CO
buttare le braccia al collo
in braccio
loc.avv.
CO
sorreggendo sulle braccia: portare, prendere in braccio un bambino, un cucciolo | in grembo: era seduto con suo figlio in braccio
in braccio a Morfeo
loc.agg.inv.
CO
in preda al sonno, addormentato: essere in braccio a Morfeo
incrociare le braccia
loc.v.
CO
1. mettere le braccia conserte, in posizione di riposo, o ripiegarle a croce sul petto, in segno di umiltà e devozione
2. fig., spec. con riferimento al valore simbolico del gesto, astenersi da ogni attività; scioperare: questa mattina i lavoratori hanno incrociato le braccia per due ore
lavoratore del braccio
loc.s.m.
CO
spec. scherz., chi svolge un’attività manuale
legare le braccia
loc.v.
CO
fig., legare le mani
levare le braccia al cielo
loc.v.
CO
levare le mani al cielo
parlare a braccio
loc.v.
CO
improvvisare
sciopero a braccia incrociate
loc.s.m.
TS dir.lav.
s. attuato interrompendo l’attività lavorativa senza abbandonare il posto di lavoro
sotto braccio
loc.avv.
loc.s.m.inv., var. => sottobraccio
spalancare le braccia
loc.v.
CO
1. con riferimento al valore simbolico del gesto, accogliere amorevolmente qcn.
2. con riferimento al valore simbolico del gesto, mostrare rassegnazione, impotenza e sim.: di fronte a ciò non posso che spalancare le braccia.
tendere le braccia
loc.v.
CO
supplicare, implorare
viola da braccio
loc.s.f.
TS mus.
antica viola che si suonava imbracciandola come l’odierna viola e il violino
voga di braccia
loc.s.f.
TS mar.
=> voga corta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità