1cadetto

ca|dét|to
agg., s.m.
1554; dal fr. cadet, 1466, dal guascone capdet “capitano”, dal lat. *capitellum, dim. di caput “capo”.


1. s.m. TS stor. nelle famiglie feudali, ciascuno dei figli maschi non primogeniti esclusi dal diritto di successione, che prestavano servizio come ufficiali
2a. agg., s.m. CO estens., che, chi, spec. in una famiglia nobile, è nato dopo il figlio primogenito; estens., ultimo nato di una famiglia: il cadetto di una nobile famiglia; figlio, fratello cadetto
2b. agg., s.m. CO che, chi appartiene al ramo cadetto di una famiglia
3. s.m. TS milit. allievo di un’accademia militare, navale o aeronautica
4. agg., s.m. TS sport spec. nel calcio, che, chi gioca in una squadra di serie B: calciatore cadetto; agg., della serie B: campionato cadetto | al pl., categoria giovanile comprendente ragazzi di età variabile a seconda degli sport | al sing., chi appartiene a tale categoria | anche in funz. agg.: categoria, campionato cadetti

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.