calamità

ca|la|mi|
s.f.inv.
av. 1363; dal lat. calamitāte(m), di orig. non lat.


CO
1. evento catastrofico, sciagura di vaste proporzioni che coinvolge un’intera comunità: calamità improvvisa, l’alluvione è stata una terribile calamità
2. fig., persona o cosa insopportabile: è arrivata quella calamità di Michele, i debiti sono una vera calamità; scherz., persona maldestra, che fa sempre danni: quando si muove è una calamità!

Polirematiche

calamità naturale
loc.s.f.
CO
catastrofe ambientale che richiede per legge l’intervento della protezione civile a limitare i danni alla popolazione e a ripristinare normali condizioni di vita: dopo il terremoto è stato dichiarato lo stato di calamità naturale.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità