1calcio

càl|cio
s.m.
av. 1306; dal lat. calce(m) “tallone”, cfr. calceus “calceo, scarpa”.


FO
1a. colpo dato con il piede: dare un calcio a qcs., a qcn., prendere a calci qcn., qcs., tirare calci | mandare via, cacciare via qcn. a calci, molto bruscamente, in malo modo | dare un calcio alla fortuna, a una buona occasione, non coglierla
1b. colpo dato da un animale, spec. un cavallo, un asino e sim., con la zampa posteriore: il mulo tira calci
2. solo sing., gioco disputato da due squadre di undici giocatori su un campo erboso, che consiste nel cercare di mandare il pallone nella rete avversaria colpendolo con i piedi o con la testa: giocare a calcio, squadra, campo, partita, campionato di calcio

Polirematiche

calcio americano
loc.s.m.
TS sport
=> football americano
calcio d’angolo
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, tiro effettuato dall’angolo del campo più vicino al punto in cui è stato commesso un fallo di fondo
calcio dell’asino
loc.s.m.
BU
offesa fatta a chi non può difendersi o a chi ha perso il suo potere
calcio di punizione
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, quello battuto in seguito a un fallo
calcio di rigore
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, tiro effettuato contro la porta avversaria difesa dal solo portiere, concesso alla squadra che abbia subito un grave fallo in area di rigore
calcio d’inizio
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, quello effettuato a centro campo che segna l’inizio della partita
calcio d’invio
loc.s.m.
TS sport
nel rugby, calcio effettuato a centro campo all’inizio della partita, alla ripresa del secondo tempo o dopo che è stata realizzata una porta
calcio fiorentino
loc.s.m.
TS stor.
solo sing., gioco di squadra con il pallone che si praticava a Firenze nei secoli XV-XVII, oggi ripreso in manifestazioni tradizionali
calcio in culo
loc.s.m.
CO
raccomandazione
calcio piazzato
loc.s.m.
TS sport
nel calcio e nel rugby, calcio di punizione effettuato con la palla a terra.
dare un calcio
loc.v.
CO
lasciarsi scappare, non cogliere per propria incapacità, inavvedutezza: d. un calcio alla fortuna, d. un calcio a un'occasione
dare un calcio al passato
loc.v.
CO
cambiare radicalmente vita, abitudini, ecc.
prendere a calci
loc.v.
CO
1. trattare male qcn., spec. rivolgendoglisi con espressioni offensive
2. non approfittare di un’occasione propizia: prendere a calci la fortuna
prendere a calci in culo
loc.v.
CO
volg., prendere a calci
prendere a calci nel sedere
loc.v.
CO
colloq., prendere a calci
tirare calci
loc.v.
CO
zampare
tirare calci all’aria
loc.v.
BU
essere impiccato
trattare a calci nel sedere
loc.v.
CO
prendere a calci
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità