canale

ca||le
s.m.
1219; lat. canāle(m), der. di canna “canna”.


1a. FO corso d’acqua artificiale per l’irrigazione, la bonifica di zone paludose o per la navigazione: scavare un canale; canale navigabile, canale di irrigazione, canale di alimentazione, canale di deflusso, canale di drenaggio, canale di bonifica (abbr. can.)
1b. TS geogr. ampio e profondo scavo per collegare due mari: canale di Panama, canale di Suez (abbr. can.)
1c. TS mar. percorso, spesso delimitato da boe o gavitelli, che indica alle imbarcazioni la rotta da seguire, spec. in un porto o in un’area difficile per la navigazione
1d. TS geogr. braccio di mare, più ampio di uno stretto, compreso tra due terre emerse: canale di Sicilia, canale della Manica (abbr. can.) | lunga e stretta insenatura marina: canali della Dalmazia
2a. TS geol. solco, scanalatura erosiva su pendii rocciosi | tipo di valle delle Alpi orientali, disposta trasversalmente rispetto alla catena montuosa a cui appartiene
2b. TS arch. scanalatura che orna colonne, pilastri o modanature di capitelli
3. TS anat., bot. condotto di forma tubolare: canale uretrale, canale resinifero
4. CO tubo, condotto di largo diametro per lo scorrimento o il trasporto di materiale: canale di scarico, canale delle fognature | grondaia
5. CO mezzo di trasmissione, di diffusione di notizie che aiuta lo scambio di informazioni: canale della pubblicità, canale diplomatico | estens., persona attraverso la quale è trasmessa un’informazione: Luigi è il nostro canale
6. TS semiol. mezzo di cui ci si vale per attivare la comunicazione e trasmettere il messaggio
7a. TS tipogr. => canaletto
7b. TS tipogr. scanalatura praticata sul piede del carattere tipografico per renderne più facile l’appoggio sul piano di composizione
8a. TS telecom. gamma di frequenze che serve come via di trasmissione telefonica, telegrafica, radiotelevisiva | estens., banda di frequenze riservata a ciascuna stazione radiofonica o televisiva | estens., la stazione stessa: primo, secondo canale; cambiare canale
8b. TS elettron. insieme degli apparecchi e dei mezzi per la trasmissione di segnali acustici, informatici, di telecomunicazione e sim.: canale telefonico, canale telegrafico
8c. TS tecn. nei nastri magnetici e perforati: traccia, pista

Polirematiche

canale anale
loc.s.m.
TS anat.
tratto terminale dell'intestino retto
canale di distribuzione
loc.s.m.
TS comm.
modalità di distribuzione commerciale di un prodotto o di una serie di prodotti
canale di scolo
loc.s.m.
1. CO c. in cui vengono convogliate le acque di scarico
2. TS mar. piccolo gocciolatoio fissato fuori bordo, sotto gli ombrinali, per riversare in mare l’acqua dei ponti
canale di sfioro
loc.s.m.
TS idraul.
c. per la scolmatura di un bacino, spec. artificiale
canale fonatorio
loc.s.m.
TS anat.
insieme delle cavità poste al di sopra della glottide (porzione superiore della laringe, faringe, cavità orale e nasale)
canale nutritizio
loc.s.m.
TS anat.
piccolo canale che, all'interno delle ossa, permette il passaggio dei vasi sanguigni
canale semicircolare
loc.s.m.
TS anat.
elemento del labirinto dell'orecchio interno che costituisce l'organo dell'equilibrio
porto canale
loc.s.m.
TS mar.
p. di dimensioni modeste, formato da banchine situate alla foce di corsi d’acqua o canali e utilizzato da piccole imbarcazioni
regime dei canali
loc.s.m.
TS dir.intern.
=> regime degli stretti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità