candela

can||la
s.f.
in. XIII sec.; lat. candēla(m), cfr. candēre “risplendere, brillare”.


1a. AU cilindro di cera, stearina o altri materiali, di varie dimensioni, con al centro uno stoppino, che si accende per illuminare: accendere, spegnere le candele | struggersi come una candela: consumarsi per malattia o dispiacere
1b. CO fig., persona pallida e allampanata: tuo fratello è proprio una candela
2. CO muco del naso che pende dalle narici
3. TS fis., metrol. nel Sistema Internazionale, unità di misura dell’intensità luminosa (simb. cd): una lampadina da quaranta candele
4. CO nei motori a combustione interna, candela di accensione: avere le candele sporche, cambiare le candele
5a. TS sport nella ginnastica: posizione che consiste nell’appoggiarsi a terra con il collo e le spalle e nel tenere il corpo in posizione verticale
5b. TS sport sospensione rovesciata tesa agli anelli
6. TS aer. discesa di un aereo in assetto verticale, spec. come figura acrobatica
7. TS edil. sostegno per ponteggio provvisorio che risulta dall’unione di più abetelle
8. TS tecn. nei forni a camere: camino disposto all’esterno del forno per smaltire una parte del gas
9. OB TS mar. => sartia

Polirematiche

a candela
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. nel calcio, a campanile: rinvio a candela, rinviare a candela
2. nei tuffi, in verticale, di piedi: tuffo, tuffarsi a candela
accendere una candela
loc.v.
CO
spec. scherz., ringraziare per essere scampato a un pericolo o avere superato con successo una prova difficile: ti è andata bene, accendi una candela a qualche santo
candela a incandescenza
loc.s.f.
TS ing.
nei motori diesel ad iniezione indiretta: dispositivo che ha la funzione di preriscaldare l’aria di alimentazione, per ovviare a difficoltà di avviamento
candela di accensione
loc.s.f.
TS tecn.
nei motori a combustione interna: dispositivo che produce la scintilla per l’accensione della miscela
reggere la candela
loc.v.
CO
reggere il moccolo
tenere la candela
loc.v.
CO
reggere il moccolo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità