capriata

ca|pri|à|ta
s.f.
1908; voce di orig. lomb., der. di capra con -ata, cfr. lat. mediev. caveriata, sec. XIV, milan. cavriada.

TS arch.
struttura portante di legno , acciaio o cemento armato , di forma triangolare , che ha la funzione di reggere il tetto spec. di chiese o capannoni: volta , soffitto a capriate

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.