capriolo

ca|pri|ò|lo
s.m.
sec. XV; lat. caprĕŏlu(m), der. di caprea “capra selvatica”; nell’accez. 1c cfr. lat. scient. Capreolus.


1a. CO mammifero ruminante del genere Capriolo (Capreolus capreolus) simile al cervo ma più piccolo e con corna meno sviluppate, cacciato per le carni pregiate
1b. TS zool.com. nome comune di varie specie della famiglia dei Cervidi
1c. TS zool. mammifero del genere Capriolo | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Cervidi cui appartiene l’unica specie Capreolus capreolus
2. TS arald. pezza onorevole formata dalla banda e dalla sbarra che si incontrano nel punto d’onore, muovendo dagli angoli della punta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità