caseggiato

ca|seg|già|to
s.m.
1779; dal milan. casegiàa, der. di casa “casa”.


CO
1. edificio d’abitazione, spec. popolare, di grandi dimensioni: un caseggiato in periferia, un nuovo caseggiato | l’insieme della gente che vi abita
2. gruppo di case contigue: caseggiati in costruzione alla periferia della città
3. BU zona abitata, in contrapposizione all’aperta campagna
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità