catarzo

ca|tàr|zo
s.m.
av. 1483; forse dal gr. akáthartos “impuro” o “da purificare”, da cathaíro “io purifico”, cfr. provenz. cadartz,  sp. cadarzo

OB
seta grossolana usata per fare nappe e imbottiture
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.