catena

ca||na
s.f.
sec. XIII nell'accez. 2; lat. catēna(m).


FO
1a. serie di anelli di ferro, acciaio e sim. collegati fra loro, usata per tenere saldamente legato o sospeso qcs., per legare qcn. o anche per sbarrare l’accesso a un luogo: la catena del cane, dell’ancora, il prigioniero era legato con una catena | la catena del motorino, quella dotata di lucchetto che viene usata come antifurto | collana, monile costituito da una serie di anelli collegati tra loro, spec. di metallo prezioso: portare al collo una catena d’oro
1b. spec. al pl., catene da neve: mettere le catene, strada con obbligo di catene
1c. TS mecc. organo formato da elementi rigidi articolati fra loro, con funzione di trazione o di trasmissione del moto: catena della bicicletta; catena cinematica, quella chiusa in cui, fissato il moto di uno dei membri, il moto di ogni altro è univocamente determinato
1d. TS tecn. negli orologi, pezzo che serve alla trazione
1e. TS stor. quella di grosse dimensioni con la quale veniva chiusa l’entrata di un porto per evitare l’accesso, spec. a navi nemiche
2. CO fig., costrizione, schiavitù: le catene dell’amore
3a. CO fig., serie, successione, concatenazione di fatti o cose: una catena di avvenimenti, di ragionamenti
3b. CO fila di persone che si tengono per mano o che si dispongono a stretto contatto per passarsi materiali, oggetti, secchi d’acqua, ecc.
4. CO insieme di aziende o imprese che appartengono allo stesso proprietario o alla stessa società: una catena di ristoranti, di supermercati
5. CO catena di montaggio
6. CO catena montuosa
7. TS arch. => chiave da muro
8. TS mus. striscia di abete incollata come rinforzo sotto la tavola armonica degli strumenti ad arco
9. TS mat. successione di insiemi ciascuno dei quali è contenuto nel precedente e contiene il successivo
10. TS inform. serie di dati legati tra loro analizzabili complessivamente a partire da un punto qualsiasi della serie
11. TS stat. sequenza di termini in cui ciascuno dipende dai precedenti
12. TS chim. in una molecola pluriatomica, successione degli atomi che ne costituiscono la struttura principale; catena aperta: quella in cui gli estremi sono liberi; catena chiusa: quella che si richiude ad anello; catena lineare: quella in cui gli atomi di carbonio si succedono lungo un unico asse
13. TS edil. elemento costruttivo resistente a tensione, posto a contrastare spinte prodotte da speciali strutture o da particolari condizioni statiche in cui si può trovare la parte di un edificio
14. TS lett. raccolta di commenti biblici di vari autori, formati da estratti o scolii
15. TS ling. nella grammatica generativa, elemento costituito da un sintagma e dalla sua traccia
16. TS tess. => ordito
17. TS occult. unione dei partecipanti a una seduta spiritica, creata spec. con il contatto delle mani, per potenziare l’energia medianica
18. OB TS metrol. antica unità di misura di lunghezza, spec. agrimensoria, usata in alcune zone d’Italia
19. TS giorn. => stampa a catena

Polirematiche

a catena
loc.agg.inv.
CO
di elementi, eventi, ecc., collegati in una serie ininterrotta, spec. se ognuno è causa del successivo: si sono verificati una serie di incidenti a catena
alla catena
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., legato a qcs. per mezzo di una catena: cane alla catena
2. loc.avv., in stato di costrizione in quanto legato a una catena fissata a qcs. per un’estremità: tenere il cane alla catena | fig., in stato di soggezione, di sottomissione: tenere il fidanzato alla catena
avere la catena al collo
loc.v.
CO
non essere libero, essere soggetto alla volontà di altri
catena alimentare
loc.s.f.
TS biol.
successione di organismi in cui ciascuno si nutre del precedente e serve da cibo al successivo
catena alpina
loc.s.f.
TS geol.
l’insieme dei rilievi che bordano il Mediterraneo e si estendono, attraverso i Carpazi, fino all’Himalaya, formatisi prevalentemente nel Terziario
catena da neve
loc.s.f.
CO
spec. al pl., sistema di catenelle che, montato intorno agli pneumatici, aumenta l’aderenza al terreno coperto da neve e ghiaccio
catena del freddo
loc.s.f.
TS tecn.
serie di impianti frigoriferi che garantisce ai prodotti congelati e surgelati il mantenimento a temperatura costante dal momento della confezione a quello del consumo
catena di distribuzione
loc.s.f.
1. CO insieme di esercizi commerciali che fanno capo a una stessa società o proprietà: le grandi catene di distribuzione praticano prezzi particolarmente vantaggiosi
2. TS mecc. nei motori a scoppio, quella che trasmette il moto dell’albero a gomiti all’albero a camme
catena di montaggio
loc.s.f.
1a. TS tecn., industr. nastro trasportatore mediante il quale i pezzi di un macchinario da montare passano da un operaio all’altro; l’insieme di impianti per la lavorazione in serie di un prodotto, in cui il singolo impianto e il singolo operaio gestiscono una sola operazione senza controllare il risultato complessivo del lavoro
1b. TS tecn., industr. sistema di produzione che si avvale di tale impianto
2. CO estens., lavoro meccanico e ripetitivo in cui intervengono più persone, ognuna delle quali ne svolge una parte
catena di sant’Antonio
loc.s.f.
CO
serie di lettere anonime che invitano a compiere atti di devozione per ottenere protezione, inviate a più persone che a loro volta devono spedirle ad altre sotto pena di incorrere in una disgrazia | estens., serie di lettere che invitano a versare una somma di denaro che verrà recuperata moltiplicata inviando ad altri una lettera analoga | fig., serie di avvenimenti che si susseguono senza interruzione
catena frigorifera
loc.s.f.
TS tecn.
=> catena del freddo
catena montuosa
loc.s.f.
CO
successione continua di montagne
catena parlata
loc.s.f.
TS ling.
successione continua di elementi che costituiscono l’espressione, la realizzazione concreta di una frase
catena radar
loc.s.f.
TS milit.
complesso di postazioni radar collegate fra loro
in catene
loc.avv.
loc.agg.inv. CO
1. loc.avv., in stato di prigionia in quanto legato con catene: tenere un prigioniero in catene; mettere in catene: imprigionare | fig., in stato di asservimento, di soggezione, di impotenza: tenere il popolo in catene
2. loc.agg.inv., legato con catene: un prigioniero in catene.
isomeria di catena
loc.s.f.
TS chim.
i. presentata da composti alifatici e aliciclici, dovuta alle diverse possibili disposizioni che gli atomi di carbonio assumono nella catena o nell’anello
lavorazione a catena
loc.s.f.
TS industr.
procedimento di lavorazione effettuato disponendo gli operai lungo un nastro trasportatore su cui viene collocato il pezzo da lavorare.
reazione a catena
loc.s.f.
1. TS chim. serie di reazioni da ognuna delle quali si innesca la successiva | TS nucl. => reazione nucleare a catena
2. CO fig., successione di fatti, eventi, fenomeni in cui ognuno è causato dal precedente o dai precedenti e ne causa altri indefinitamente
reazione nucleare a catena
loc.s.f.
TS nucl.
r. nucleare che si autosostiene con i propri prodotti
rima a catena
loc.s.f.
TS metr.
=> rima incatenata
sciopero a catena
loc.s.m.
TS dir.lav.
insieme di astensioni dal lavoro che interessa successivamente settori diversi
sega a catena
loc.s.f.
TS tecn.
=> motosega
segatrice a catena
loc.s.f.
TS tecn.
=> motosega
spezzare le catene
loc.v.
CO
riacquistare la libertà
stampa a catena
loc.s.f.
TS giorn.
l’insieme dei giornali che ricevono da una medesima agenzia e pubblicano quasi contemporaneamente le medesime notizie
tamponamento a catena
loc.s.m.
CO
t. in cui sono coinvolti, in rapida successione, più veicoli
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità