cipresso

ci|près|so
s.m.
1348-53; lat. cyparĭssu(m), dal gr. kupárissos, di orig. preind.; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Cupressus.


1. AD albero sempreverde del genere Cipresso (Cupressus sempervirens) diffuso nelle regioni mediterranee, caratterizzato da chioma piramidale, foglie squamiformi e corteccia di colore grigiastro, coltivato spec. come pianta ornamentale | TS fal. estens., il legno di tale albero
2. TS bot. conifera del genere Cipresso che cresce nelle regioni mediterranee, in Asia e nell’America settentrionale | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Cupressacee
3. TS arald. figura di tale pianta ricoperta di smalto verde, posta spec. sulla pezza verticale dello scudo

Polirematiche

cipresso femmina
loc.s.m.
TS bot.com.
c. appartenente alla varietà Cupressus sempervirens horizontalis, caratterizzato da rami orizzontali privi di punta
cipresso maschio
loc.s.m.
TS bot.com.
c. appartenente alla varietà Cupressus sempervirens pyramidalis, caratterizzato dai rami eretti.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.