cipria

|pria
s.f.
1802; dalla loc. polvere cipria, con riferimento all’isola di Cipro che accolse Venere alla nascita.

CO
1. CO miscela di polveri finissime, leggermente profumata, colorata secondo le varie tonalità della carnagione, usata per il trucco, spec. del viso: darsi, mettersi la cipria; cipria compatta, pressata in modo da formare un disco; cipria liquida, fluida, mista a sostanze liquide, da stendere sulla pelle
2. TS stor. nel Settecento, polvere bianca con cui si cospargevano le parrucche
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.